IL LARIO

Partendo da Como e risalendo lunga la sponda occidentale, si incontra Cernobbio, che data la sua splendida posizione sul lago di Como, è una rinomata località turistica di livello internazionale.

L'unica formazione insulare del lago è l'Isola Comacina, di modeste dimensioni ma carica di storia. Nel medioevo, infatti, l'isola era una roccaforte indipendente che subì ripetuti assedi e distruzioni.

Risalendo la sponda occidentale si incontrano i paesi di Tremezzo, Cadenabbia e Griante. Sono obbligatorie una visita ai giardini di Villa Carlotta e una passeggiata alla panoramica chiesetta di San Martino. A Varenna ci sono Villa Monastero e il castello di Vezio. A Varenna si può prendere il ferry-boat e sbarcare direttamente a Bellagio, lasciando sulla sinistra il ramo manzoniano che si allunga verso Lecco. Si tratta del ramo meno frequentato, caratterizzato da rocce a strapiombo e piccole spiagge di ghiaia.

Bellagio è la località più famosa. Situata sulla punta del promontorio che divide i tre rami del Lario, è nota per le sue grandi ville (Villa Melzi e Villa Serbelloni, sede della fondazione Rockfeller) e per la tipica scalinata dei negozi. È attivo sul lago un servizio di navigazione di linea. Le crociere più lunghe fanno capo a Como, con partenze alla mattina e rientro alla sera.

LE VILLE E I GIARDINI DEL LAGO DI COMO

Il lago di Como è molto famoso nel mondo per le ville che si incastonano sulle sue sponde ed i loro giardini che, specialmente in primavera, rivestono le coste di splendidi colori.
Prendendo il battello da Como, suggeriamo di passare una giornata costeggiando le sponde del lago ed ammirando le ville da Villa Olmo, Villa d'Este di Cernobbio, la Pliniana a Blevio, Villa Balbianello a Lenno, Villa Carlotta a Tremezzo, Villa Melzi a Bellagio e Villa Monastero a Varenna, sono le più celebri.
Una sosta a Bellagio per il pranzo ed un po' di shopping, oppure se si preferisce, una sosta sull'unica isola del lago, l'Isola Comacina, dove rivivere la storia del lago.

LE CASE DA GIOCO

Per passare una serata diversa dal solito è possibile scegliere una delle case da gioco che sorgono nei pressi del Lago di Como.
A Campione d'Italia il famoso Casinò vi attende con i suoi numerosi tavoli e slot machines. Campione, pur sorgendo in territorio svizzero, appartiene allo Stato Italiano. Si raggiunge facilmente dal confine in meno di mezz'ora.
Un altra casa da gioco si trova a Lugano, città svizzera sull'omonimo lago, a quaranta minuti dal confine.
La terza sala da gioco, più piccola e con la roulette a nove numeri, si trova a Mendrisio a soli quindici minuti dalla dogana di Chiasso.

LO SHOPPING

Gli amanti dello shopping hanno la possibilità di passeggiare nel centro storico di Como, dove vie lastricate sono arricchite da splendide vetrine nelle quali si ammira l'opera dell'industria artigianale comasca, dalla seta nei suoi vari formati ai mobili di Cantù, eccetera. Eleganti bar, pasticcerie e gelaterie vi aiuteranno a trascorrere qualche ora seduti sui tavolini delle più belle piazze della città. Piazza Cavour, Piazza Volta, Piazza San Fedele.
Per gli incontentabili raggiungere Milano oppure Lugano, in auto oppure in treno, è una questione di un'ora al massimo.

LA GREENWAY

La greenway del lago si snoda per oltre 10 km attraverso i comuni di Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante, in parte appena sopra gli abitati e in parte lungolago. Lungo la greenway si possono così scoprire le diverse anime di questo territorio: i borghi storici, gli scorci rurali, i paesaggi di lago, gli edifici e i giardini di pregio.
http://www.greenwaydellago.it